Montaggio crema da barba e mappatura viso

Pubblicato da: Paolo In: MANUALE SULL'USO DEL RASOIO DI SICUREZZA Sopra: Commento: 0 favorite Colpire: 184

Come montare velocemente una crema da barba con il pennello da barba e mappare il verso di crescita dei peli del viso per radersi senza irritazioni

Rasatura di prova senza rasoio di sicurezza:

Ora che ti sei procurato i primi strumenti possiamo iniziare. Rasati per qualche volta con il tuo solito multilama, ma invece della schiuma da barba in bomboletta usa la crema montata con il pennello.

Inizia mettendo a bagno il pennello sintetico in acqua calda, io di solito la uso ad una temperatura un po' più calda di quella con cui faccio la doccia (a differenza delle setole naturali non si danneggia con il calore, ovviamente non esagerare). 

Al pennello bastano un paio di minuti, quindi nel frattempo puoi bagnarti il viso con l'acqua calda (un caldo piacevole, non devi ustionarti) e massaggiati il viso con il prebarba che in questo modo verrà assorbito meglio dal pelo e dalla pelle.

Ora togli il pennello dall'acqua e stringi delicatamente le setole con la mano per togliere quasi tutta l'acqua e aggiungi la crema da barba nella ciotola, si, ma quanta? E' una bella domanda e ognuno ha le sue idee, io dico tanta, inizierei con almeno un paio di strisce di 2 cm circa e nel caso ne aggiungerei altra nei passaggi successivi (è per questo che è fondamentale usare una crema da barba in tubetto, puoi sempre aggiustare le dosi!). Io amo avere uno strato denso di crema in viso, questo permette una rasatura più aggressiva con meno danni.

Non ruotare il pennello con movimenti circolari, non ha alcun senso con una crema morbida, si gira il pennello solo con i saponi o con creme semidure affinché le setole possano grattare la superficie.

Picchietta il fondo della ciotola lasciando che il ciuffo si apra e assorba tutto il prodotto (in questo modo le setole si ammorbidiscono leggermente), quando la crema sparisce e vedi comparire un filo di schiuma allora sei pronto. Questo tipo di montaggio richiede meno di 30 secondi una volta che avrai preso la mano.

Se nel frattempo ti si fosse asciugato il viso, passa altra acqua calda e poi spingi con decisione il pennello da barba contro il mento, è il punto meno sensibile del viso, facendo aprire il ciuffo (molte setole sintetiche economiche tendono a pungere leggermente e a risultare troppo elastiche, tenendole ben schiacciate contro il viso questi inconvenienti risultano notevolmente ridotti). Ora muoviti lungo il viso con movimenti circolari, verticali e orizzontali in modo distribuire bene la crema e smuovere per bene il pelo; infine sbatti le punte del pennello con rapidi movimenti orizzontali per ricoprire la barba in modo uniforme (stai attento a non sporcare tutto il bagno...).

Ora procedi con la rasatura avendo cura di fare una prima passata nel senso del pelo e almeno una seconda di obliquo e/o contropelo, tra un passaggio e l'altro rimonterai la crema da barba in viso.

Non sai cosa voglia dire pelo, contropelo e obliquo? Leggi il prossimo articolo!

P.S. Per pulire il pennello lascia scorrere un po' d'acqua nella ciotola e ruota le setole finchè non vedi più tracce di sapone, poi strizzalo bene con le dita e mettilo ad asciugare con le setole verso il basso. (Dovrai procurarti un supporto per pennello, ma stai attento a prenderlo della giusta dimensione; altrimenti dovrai inventarti qualcosa, per esempio io all'inizio lo appendevo con uno spago...).

Clicca qui per vedere i supporti per pennello da barba

Cosa vuol dire rasatura di pelo, obliquo o contropelo?:

Finora hai letto come utilizzare della crema da barba con un pennello, dovresti aver già notato la differenza con la schiuma da barba in bomboletta a livello di protezione della pelle e scorrevolezza della lama. 

Di sicuro stai iniziando a imparare tecniche nuove, ma la capacità di radersi con un rasoio di sicurezza è ancora lontana, perciò facciamo un altro passo in avanti. Cosa significa rasarsi nel senso del pelo, del contropelo e dell'obliquo?

Ti sarai reso conto che i peli della barba non sono tutti simmetrici, a seconda del punto del viso crescono in una direzione diversa, in alcuni punti potrebbero andare dal basso verso l'alto, da destra verso sinistra... E' fondamentale scoprirlo, perchè radersi nella giusta direzione rispettando la crescita del pelo riduce al minimo i rischi di tagli, irritazioni e peli incarniti. Di fatto la maggior parte dei problemi nella rasatura sono dovuti a scelte sbagliate di taglio, se attacchi un pelo direttamente in contropelo o lo strapperai (in questo modo si incarnano i peli e si irrita la pelle) o peggio ancora ti si bloccherà il rasoio generando dei tagli (la lama deve sempre scorrere).

Quindi come si può scoprire come crescono i peli e mappare il viso? Semplice, passa le dita sul volto quando la barba è corta e pungente, la direzione dove il pelo opporrà più resistenza è il contropelo, quella dove lo sentirai meno è il pelo, le altre 2 sono obliquo. Supponiamo che le basette crescano verso il basso: lì passerai prima nel verso del pelo (dall'alto verso il basso), poi in obliquo (da destra verso sinistra o viceversa) e infine in contropelo (dal basso verso l'alto). In questo modo ad ogni passaggio accorcerai e indebolirai la barba favorendo il passaggio successivo minimizzando i danni alla pelle!

Perciò studia la crescita con le mani e la prossima volta fatti la barba seguendo le giuste direzioni, vedrai già un netto miglioramento!

1 Pelo; 2 Obliquo; 3 Contropelo.

P.S. Le prime volte potresti evitare l'ultimo passaggio per non irritarti troppo, inseguire una rasatura perfetta per chi è alle prime armi porta solo a tagli e irritazioni, per questo consiglio di raderti al massimo ogni 2 giorni mentre ti stai allenando. Io consiglio una decina di rasature di prova prima di utilizzare il rasoio di sicurezza.

Commenti

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi martedì mercoledì giovedi Venerdì Sabato gennaio febbraio marzo aprile Può giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre